IL MAGAZZINO DI GILGAMESH     Piazza Moncenisio 13/b, Torino




Blues Festival 2nd edition (2008)

In mitico ristorante caffè musicale torinese il magazzino di GILGAMESH (www.ilmagazzinodigilgamesh.it) -tel.: 011 7492801- quest'anno propone la seconda edizione del Blues Festival ricca di artisti di prestigio internazionale (sottoloineo la presenza del grande armonicista Mark Hummel il 23 febbraio).
Con grande soddisfazione la Gualtiero Accornero Blues Band, essendo uno dei pochi gruppi musicali a suonare del blues tradizionale in Torino, è stata invitata a partecipare all'apertura al concerto del bluesman di Chicago "Chicago" Mike Beck (foto sotto). Potete visitare il sito di questo artista all'indirizzo www.mikebeck.us.
l'ingresso al Gilgamesh e l'eventuale cena che, per rimanere in tema blues, sarà a base di piatti creoli (stile "cajun" che in anteprima ho assaggiato ...e ve la consiglio!) sarà possibile fino ad esaurimento dei posti a sedere. Ritengo comunque indispensabile prenotare telefonicamente e sarebbe anche opportuno visitare il sito del locale dove potrete accedere a tutte le informazioni riguardanti la manifestazione, prezzi compresi, che mi sembrano molto contenuti.
In fondo pagina ho riportato il manifesto dell'evento in cui compaiono i nomi dei bluesmen che si esibiranno, le date e gli orari dei vari concerti.



"Chicago" Mike Beck.

La Gualtiero Accornero Blues Band aprirà il concerto del bluesman "Chicago" Mike Beck alle ore 21.30.


Durante la "conferenza stampa" che si è svolta per presentare questa grande iniziativa musicale torinese si è constatato con soddisfazione che quest'anno le presenza femminile è stata finalmente rilevante! Sul palco abbiamo infatti tre "star" di rilievo e, più modestamente, l'unica blueslady torinese ...che è la nostra bassista!
Ho pertanto ritenuto opportuno dedicare loro un piccolo contributo riportando le fotografie di queste "signore del blues".


>
Kellie Rucher (armonica, California); Delores Scott (voce, Chicago); Gail Muldrow (chitarra, S. Francisco); Raffaella Ranieri (basso, Torino)